Opzioni binarie

Opzioni binarie 60 secondi

Con la diffusione degli investimenti sui mercati finanziari, grazie al web e al trading online, sono state create pian piano numerose forme di speculazione, che si differenziano tra loro per alcune caratteristiche, tra le quali anche la scadenza. ra le opzioni binarie, una tipologia di investimento nata di recente e molto interessante dal punto di vista del rendimento, riguarda le opzioni binarie 60 secondi, ovvero una negoziazione che dura un brevissimo minuto.

Opzioni binarie 60 secondi: come guadagnare il 75% del capitale investito

La possibilità di scelta degli Assets, per questa tipologia di operazione finanziaria, dipende dal broker attraverso il quale svolgete la vostra attività di trader. Considerando la scadenza brevissima, spesso non si ha un’ampia scelta. Ad ogni modo, tra gli assets proposti, la vostra bravura starà nello scegliere quello che, dopo uno studio approfondito della situazione del mercato di riferimento, secondo vuoi può rendere il massimo e con una buona percentuale di riuscita.

Con le opzioni binarie 60 secondi, il vostro primo obbiettivo è quello di fare una previsione. Scegliendo l’asset dovrete infatti decidere se un prezzo salirà o scenderà, aprendo una posizione di conseguenza. Fatto questo, andrete a scegliere l’importo del vostro investimento, seguendo i criteri del money management.

Sempre in base al broker, vi sarà consentito, generalmente, di investire a partire da una somma minima di 10,00 euro, fino ad un massimo di 10.000,00 euro. Impostati questi parametri, avrete di fronte a voi uno schema riassuntivo di quanto guadagnerete in caso di vincita, e dell’ammontare dell’eventuale perdita. In riferimento alla perdita, si tratta, nella maggior parte dei casi, della stessa cifra che avete investito e mai oltre. Ciò significa che, con le opzioni binarie 60 secondi, potrete stabilire a priori il tetto massimo della vostra perdita.

Si tratta di strumenti finanziari che si avvicinano più di altri all’ideologia comune della scommessa, ma noi vogliamo sottolineare che tale considerazione è riferita piuttosto al breve termine. Un trader professionista sa bene che, anche in 60 secondi, è possibile e doveroso operare in base ad una determinata strategia, partendo, ad esempio, dalla verifica che vi sia in atto un trend molto forte.

Esempio pratico

Apriamo il nostro account sul broker finanziario e andiamo subito a leggere i grafici che ci mostrano, in tempo reale, la situazione sui mercati. Diamo un’occhiata anche alle notizie economiche e magari apprendiamo che sta per essere lanciato un nuovo smartphone di casa Samsung. Questa notizia, unita ad una situazione di mercato positiva, ci spingerà a scegliere le azioni Samsung al rialzo e a scadenza breve. Ci sentiamo abbastanza sicuri e decidiamo di scommettere una somma di 100,00 euro. Il rendimento legato alle azioni Samsung è del 75%. Sul nostro schermo apparirà un riepilogo che ci indicherà che in caso di vincita guadagneremo 75,00 euro, in caso di fallimento ne perderemo 100,00. Non ci resta che inviare l’ordine ed attendere 60 secondi per conoscere l’esito della nostra operazione.

Abbiamo cercato di spiegarvi nel modo più semplice possibile come si svolge un trading di questo tipo. Tuttavia, potrebbe essere necessario applicare strategie più mirate. Il nostro consiglio finale è quello di simulare un qualsiasi investimento attraverso un conto demo, prima di procedere con soldi reali.