Broker Opzioni Binarie

Broker Opzioni Binarie

Chi si sta avvicinando per la prima volta al mondo del trading online, nelle varie guide sul web, avrà certamente notato che si parla spesso del broker finanziario. Il broker non è altro che l’intermediario che vi permetterà di operare sui mercati da casa, attraverso una piattaforma informatica. Scegliere un broker opzioni binarie affidabile non è un passo da sottovalutare, poiché non tutti sono intermediari assolutamente sicuri. Con il termine “sicurezza” intendiamo dire che dovete preoccuparvi di controllare se vengono rispettate le regole stabilite dagli enti competenti e che i vostri dati personali vengano trattati nel rispetto delle leggi sulla privacy. Come fare?

Broker opzioni binarie: come scegliere l’intermediario giusto?

Il vostro compito, in questa fase, non è poi così complicato: vi basterà, infatti, leggere l’informativa presente sulla home page del sito web del broker visionato, ed assicurarvi che siano nominate determinate licenze. In questo contesto, dovete sapere che le istituzioni di vigilanza più conosciute a livello europeo e italiano sono principalmente due:

  • La CySec: Cyprus Securities and Exchange Commission, è l’autorità di vigilanza di Cipro. Questa società ha diverse mansioni. Innanzitutto, si occupa di controllare gli intermediari, i fondi di investimento, le società quotate in Borsa e le transazioni. Se tutto è in regola, rilascia le licenze ai brokers e alle società di consulenza finanziaria. Nel caso in cui le regole stabilite dall’UE per i mercati finanziari non vengano rispettate, la CySec ha il diritto e il dovere di imporre sanzioni disciplinari.
  • La CONSOB: Commissione nazionale per le società e la Borsa, è un ente di vigilanza che si occupa del mercato italiano. Si tratta di un’autorità amministrativa indipendente, dotata di persona giuridica, con oltre 600 dipendenti tra impiegati e funzionari. Nel panorama italiano, rispetto alla CySec, la CONSOB si occupa con maggiore attenzione anche dell’informativa fornita dagli intermediari, affinché gli investitori siano messi al corrente in modo chiaro e realistico delle condizioni alle quali sono soggetti i servizi offerti.

La maggior parte dei broker opzioni binarie presenti sul web possiedono una licenza CySec e sono regolamentati dalla CONSOB. Di fronte a questi due nomi, potete esser certi che si tratti di un intermediario assolutamente affidabile.

Quali sono i servizi che un broker deve assolutamente offrire?

I brokers di opzioni binarie propongono, a livello generale, dei servizi molto simili. La vostra scelta potrebbe o dovrebbe ricadere sull’intermediario che secondo voi, rispetto agli altri, coincide in modo migliore con le vostre possibilità, capacità e intenzioni. In questo senso, una delle prime differenze potrete trovarla nel deposito minimo richiesto. Generalmente si tratta di una cifra che va dai 100,00 euro ai 250,00 euro. Altra differenze può stare nel tipo di opzioni binarie negoziabili, ma anche nella modalità di fruizione di supporto e assistenza. Ad ogni modo, cerchiamo di riassumere brevemente quali sono i servizi basi di cui un trader alle prime armi ha assoluta necessità:

  • Conto demo: si tratta dell’account di simulazione grazie al quale potrete esercitarvi con le opzioni binarie e con il trading online, senza utilizzare soldi veri.
  • Materiale didattico
  • Supporto e assistenza garantiti
  • Grafici di analisi

Per conoscere tutte le offerte dei migliori broker opzioni binarie presenti sul web, vi rimandiamo alla nostra tabella comparativa sulla quale potrete trovare maggiori dettagli in merito.